Gara territoriale Robocup Junior

Il 16 Marzo 2019 si è tenuta la gara territoriale "Robocup Junior" presso l’Istituto Tecnico Tecnologico Buonarroti di Trento. Le tre squadre di robotica agonistica della scuola secondaria Negrelli, costituite da Aries Zappini, Samuele Favi, Gaia Vitale, Devid Brun, Filippo Zen, Andrea Manfrini, Matilde Salaorni, Faisal Ashfaq, Sofiia Chorna e Nicolas Di Filippo si sono recate presso la stazione di Rovereto per salire sul treno diretto a Trento, accompagnate dal professor Corrado Zorer loro allenatore.

Arrivati a destinazione, tutta la mattinata è stata dedicata alle competizioni. Le tre squadre hanno affrontato le numerose difficoltà dei percorsi proposti: ostacoli da aggirare, detriti che intralciano il cammino, improvvisi cambi di direzione da fare in base a decisioni prese autonomamente dal robot.

Sguardi indiscreti su un’opera d’arte

Gli scolari di Felice Casorati incontrano gli alunni della 1A

Poteva essere una classica lezione di storia dell’arte, una lezione in cui l’insegnante proietta sulla LIM un’opera di Felice Casorati, nella fattispecie Gli scolari, e guida i suoi alunni alla lettura dell’opera d’arte parlando di tecnica, soggetto e poetica. Dopo aver fatto alcuni commenti spiritosi sui soggetti del quadro, gli studenti della scuola media di solito prendono il primo volo disponibile e cominciano a viaggiare lontano dietro alle loro fantasie adolescenziali.

Ma se chiediamo agli alunni della classe 1a A della SSPG “L. Negrelli” di descrivere oggettivamente un dipinto e poi di immaginare come si srotolano i giorni nella vita di ogni personaggio rappresentato e quali pensieri ed emozioni si nascondono dietro quegli sguardi il risultato può essere questo.

Gli insegnanti
Maria Lucia Piceno
Alessio Quercioli

Gli scolari di Felice Casorati incontrano gli alunni della 1A

Castelli e cavalieri in un lapbook

Come far stare un castello con i suoi cavalieri in un lapbook?

Ci sono riusciti alcuni ragazzi delle classi prime della SSPG “Negrelli”, sebbene l’impresa sembrasse inattuabile anche a loro.

Il nostro presepe

Realizzare un presepe a scuola è un’occasione ideale per educare e per far sì che i ragazzi condividano un momento di festa, attraverso un percorso ricco di emozioni e valori.

L’allestimento del presepe è stato curato dai ragazzi, della classe IIC SSPG "Negrelli", i quali hanno dimostrato grande entusiasmo, passione e spirito di collaborazione.

Ringrazio i ragazzi per aver contribuito ad arricchire il clima natalizio della nostra scuola e auguro Buon Natale a tutti.

Prof.ssa Loredana Russo