Una banca, mille tesori

Venerdì 29 gennaio la nostra cooperativa si è recata presso la Cassa Rurale sede centrale di Rovereto per visitare la Banca e per effettuare i bonifici a favore dell'Associazione Spagnolli Bazzoni (sostegno a distanza) e dell'Associazione Athena, che si occupa di sostenere ed aiutare genitori di figli portatori di handicap.

Il Dott. Alessandro Raoss, che abbiamo conosciuto in occasione della inaugurazione della nostra cooperativa scolastica, ci ha condotti all'interno della banca; qui abbiamo incontrato dei funzionari, tra i quali il signor Larcher, che ci ha raccontato la storia della Cassa Rurale e ci ha spiegato in che modo essa si pone al servizio della collettività, reinvestendo i risparmi raccolti a vantaggio di tutta la comunità: è questo ciò che differenzia una Cassa Rurale da una qualsiasi altra banca.

È nata la Cooperativa “I Pittori”!

logo cooperativa I Pittori

Ringraziando i professori per l’aiuto e le loro idee, siamo riusciti a fondare la cooperativa di nome I Pittori: dipingiamo la libertà. Questa fondazione è avvenuta il 13/11/2015 presso la scuola L. Negrelli di Rovereto.

I ruoli della nostra cooperativa li abbiamo decisi e condivisi insieme spiegando anche il perché della scelta del ruolo (segretario, sindaco, consigliere, documentarista, cassiere e presidente).

Abbiamo anche elencato gli obbiettivi:

  • sostenere un progetto a distanza (per bambini che hanno il diritto di mangiare, del resto come noi);
  • organizzare nel quartiere progetti di integrazione sociale: giochi e/ o concorsi (per goderci meglio il nostro quartiere).

Lo scopo cooperativo sta nel creare un ingranaggio che colleghi la cooperativa con la scuola.