Da alcune settimane è attivo il numero verde 43002 per segnalare episodi di bullismo o di spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole e nelle vicinanze.
La campagna è coordinata dal Commissariato del Governo per la provincia di Trento e dalla Questura di Trento, con la collaborazione con la Provincia autonoma di Trento.
I segnalibri, recanti il messaggio "Bullismo e droghe spengono la vita. Accendila basta un sms", sono in distribuzione a ragazzi e ragazze che frequentano le scuole secondarie di primo e di secondo grado della nostra provincia.